W la coerenza – riflessioni di un Assistente Sociale

La coerenza era oggettiva, è diventata soggettiva e oggi è solo strumentale e non poteva essere altrimenti.

Passando da una società che dava indicazioni di comportamento chiare, ad una società dove ciascuno è libero di fare le sue scelte era inevitabile che l’interpretazione della coerenza diventasse individuale, soggettiva.

Ma l’indice di valutazione è rimasto, perché nessuno si ritiene incoerente, tutti riteniamo di fare delle scelte coerenti rispetto al nostro percorso e nessuno è più autorizzato a indicarle come incoerenti rispetto al sentire comune.

Quindi la coerenza non è più un indice di merito rispetto ad un sentire comune, ma un indice di gradimento rispetto al nostro sentire individuale.

Che magari voi sembra un ragionamento banale, ma a me no, sono solo un Assistente Sociale in fin dei conti…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...